lunedì 25 aprile 2016

Aloe vera

E’ una delle piante più versatili in natura, le cui foglie e il gel hanno proprietà ultra benefiche sulla pelle, il sistema immunitario e le ferite, tanto da essere considerata come una sorta di guaritore naturale e definita come “la regina delle piante terapeutiche”





E' una delle piante più versatili in natura, le cui foglie e il gel hanno proprietà ultra benefiche sulla pelle, il sistema immunitario e le ferite, tanto da essere considerata come una sorta di guaritore naturale e definita come “la regina delle piante terapeutiche”. 

Utilizzata già da popoli antichi come Egiziani, Assiri, Maya e Indiani, l'aloe vera è ormai da tempo un ingrediente indispensabile in molti prodotti di bellezza per la cura di pelle, capelli e denti, sia per motivi estetici che curativi, ma non solo. 
Questa pianta dalle foglie carnose che racchiudono al loro interno un gel dalle straordinarie proprietà, contiene 200 composti attivi e oltre 75 nutrienti tra cui: 20 minerali (inclusi calcio, ferro, fosforo, magnesio, manganese, potassio, sodio, zinco), 18 dei 20 amminoacidi necessari all'uomo, 12 vitamine (incluse A, C, D, E) e il gruppo B enzimi. Il gel si è mostrato particolarmente efficace nel trattamento topico di ustioni, abrasioni, psoriasi e altre malattie della pelle, mentre il succo viene utilizzato principalmente come immunomodulante, disintossicante e per le problematiche gastrointestinali. 


In particolare per la pelle l'aloe ha un'azione dermoprotettiva ed emolliente, ha risultati incoraggianti contro l’acne, è un’ ottima crema idrante ma anche un buon contorno occhi antirughe grazie ad un’azione anti-aging. Il suo potere lenitivo offre un sollievo immediato alle punture di zanzare ed altri insetti e la rende utile, unitamente alla sua proprietà coagulante che ne accelera la guarigione, su qualunque tipo di scottatura, che ne fanno anche un ottimo doposole. Per tutti questi utilizzi è utile avere sempre nel cassetto un barattolo di aloe in crema o gel. Persino la pelle sensibile la ama, perché non dà reazioni allergiche ed effetti indesiderati, anche se potrebbero farlo alcuni conservanti o profumi sintetici contenuti in prodotti a base d’aloe. Il consiglio è quindi di scegliere prodotti privi di elementi e di conservanti potenzialmente allergizzanti come, ad esempio, i parabeni. 
Se assunto per bocca, in capsule o succo, l'aloe è inoltre un depurante e alleato del sistema digestivo: stimola la flora batterica e l'eliminazione dei rifiuti, migliorando al contempo l'assorbimento delle sostanze nutritive (ma non degli elementi dannosi). Per questo motivo riduce gli effetti collaterali dei farmaci sull'apparato digerente come acidità di stomaco, crampi e stitichezza. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, dovute principalmente ai mucopolisaccaridi contenuti nella pianta, l’Aloe è utilizzata anche per problemi molto comuni come colite, gastrite e altri tipi di infiammazioni ma deve essere rigorosamente senza Aloina, per non riscontrare al contrario un peggioramento dei sintomi o fastidiosi effetti collaterali.  


Nessun commento:

Posta un commento

Movimento delle braccia durante la corsa

Come abbiamo avuto modo di ribadire più volte, ogni parte del corpo riveste un ruolo importante durante la corsa. In questo articolo vog...