giovedì 12 maggio 2016

ENERGIZZANTI NATURALI: 10 CIBI CONTRO L'AFFATICAMENTO

Come ritrovare le energie in modo naturale? Una sana alimentazione è di massima importanza per sentirci in forma. Lo stress e la convalescenza dopo una malattia possono aver minato le nostre forze.

Esistono però alcuni alimenti energizzanti grazie a cui possiamo migliorare la nostra condizione e sentirci più in forma. Tutti i prodotti e gli alimenti indicati sono reperibili online, in erboristeria, nei negozi di prodotti naturali o nelle botteghe del commercio equo.

1) Ginseng

Il ginseng è un rimedio naturaletonico e stimolante per l'organismo. Viene ricavato dalle radici di alcune piante perenni appartenenti alla famiglia delle Araliaceae e risulta diffuso soprattutto in Oriente. E' considerato utile per rivitalizzare un fisico debilitato e per ridurre il senso di stanchezza, oltre che per migliorare la capacità di resistere alla fatica. La sua assunzione viene raccomandata nei periodi di convalescenza, poiché stimola la guarigione.

ginseng

2) Erba Mate

L'erba mate, o yerba mate, è una bevanda ampiamente consumata in America Meridionale. L'infuso di erba mate è considerato molto efficace per recuperare le energie perdute nel corso della giornata. E' inoltre adatta come dopopasto, per facilitare la digestione. Dona un'immediata sensazione di benessere, a cui non conseguono palpitazioni o senso di agitazione come invece può avvenire nel caso del caffè.

erba mate

3) Maca

La maca è una pianta tipica delle Ande, conosciuta anche come Ginseng Peruviano. Da essa vengono ricavati degli integratori naturali dalle proprietà energizzanti. La maca risulta ricca di vitamine e minerali, tra i quali troviamo ferro, calcio, potassio, fosforo, zinco e manganese. La maca stimola la fertilità, presenta proprietà afrodisiache e giova all'apparato sessuale sia maschile che femminile.

maca integratore naturale

4) Germe di grano

L'assunzione di germe di grano viene consigliata in caso di affaticamento e di carenze nutrizionali. Il germe di grano è l'embrione del frumento. Contiene dunque in sé tutte le sostanze che occorreranno alla piantina per crescere. Presenta aminoacidi dall'elevato valore biologico, sali minerali come calcio, ferro, potassio e zinco, vitamine del gruppo B, vitamina E, vitamina D e acido folico.
germe di grano alimenti energizzanti

5) Lievito alimentare

Il lievito alimentare è una forma di lievito inattivo impiegato come integratore. Viene venduto sotto forma di scaglie o in polvere e può essere utilizzato a crudo come condimento, ad esempio per pasta e verdure, o nella preparazione casalinga di formaggi vegetali. E' energizzante per via del suo contenuto di ferro e vitamine del gruppo B. Rafforza unghie e capelli e risulta benefico per la flora batterica e intestinale.

lievito alimentare

6) Guaranà

Il guaranà è una pianta originaria della regione amazzonica, da cui vengono ricavati degli estratti erboristici per la realizzazione di integratori naturali. Le maggiori proprietà benefiche del guaranà sono legate si suoi effetti energizzanti. Ha effetti più persistenti e duraturi rispetto al caffè, in quanto le sostanze in esso contenute vengono rilasciate più lentamente della caffeina. Stimola il sistema nervoso centrale e la perdita di peso, favorendo la lipolisi, cioè l'acquisizione di energia da parte del corpo mediante la scissione dei grassi, soprattutto durante l'esercizio fisico.


guarana

7) Bacche di acai

Le bacche di acai sono un alimento energizzante, ricco di antiossidanti utili per proteggere il cuore e la circolazione. Hanno proprietà anti-infiammatorie, disintossicanti e anti-cancro. La loro assunzione è consigliata soprattutto nei periodi di stress. Sono reperibili sotto forma di polvere da utilizzare in frullati e bevande, oppure come succo fresco e frutti essiccati.

bacche di acai

8) Fieno greco

Il fieno greco è un alimento che può essere consumato soprattutto sotto forma di germogli, da preparare in casa a partire dai semi biologici che possono essere acquistati nei negozi di prodotti naturali. Il fieno greco viene consigliato per aiutare l'organismo debilitato nei periodi di convalescenza e come ricostituente ricco di ferro adatto per contrastare l'anemia in modo naturale.
fieno greco

9) Spirulina

La spirulina è una microalga dalla caratteristica colorazione verde-azzurra che può essere utilizzata per la formulazione di integratori naturali o per arricchire condimenti come il gomasio, a base di sale marino integrale grosso. La spirulina è considerata un'alga energizzante e super-nutriente. Cresce spontaneamente in laghi dalle acque salate ed è naturalmente ricca di ferro.

spirulina

10) Crema di Budwig

La crema di Budwig è un alimento energizzante perfetto per la colazione e per allontanare il senso di fame fino all'ora di pranzo. Si tratta di un pasto ricco ed equilibrato che comprende, solitamente, una banana frullata con yogurt tradizionale o vegetale, semi di sesamo o semi di lino, olio di lino o di germe di grano, e frutta secca, come noci, mandorle e nocciole. Alla crema di Budwig può essere unito del succo di limone. La colazione con la crema di Budwig può essere accompagnata da una macedonia di frutta fresca.

Nessun commento:

Posta un commento

ASD Big One via della Bufalotta 288

Il centro si trova in  Via della Bufalotta 288 – 00139 Roma (RM)  (di fronte al Liceo “Nomentano”) In auto  dal Gr...